Home Liguria Passeggiata Spotorno Bergeggi

Passeggiata Spotorno Bergeggi

by EMANUELA
1.068 views
passeggiata spotorno bergeggi

Oggi vi faccio conoscere la passeggiata Spotorno Bergeggi, un percorso tutto in piano che costeggia il mare. Un tragitto semplice ma da intraprendere in estate nelle ore meno calde perché completamente esposto al sole.

Come si dice? Predicare bene e razzolare male. Sì perché io nel pieno delle mie facoltà mentali e aggiungerei volontariamente, ho deciso in una giornata di fine Luglio verso le 11 del mattino di morire.
Oddio all’andata ancora ancora, perché il sole non picchiava ancora troppo forte ma al ritorno ero a un passo dalle visioni di Fantozzi.
In più non contenta non mi ero nemmeno portata la crema solare (tanto che vuoi che succeda?): beh risultato braccia rossissime e pure dietro al collo, mentre il resto del corpo bello bianco XD Anzi siccome avevo zaino che mi proteggeva la schiena dietro al collo mi sono “abbronzata” in solo due punti e ora sembra che abbia un paio di ali. Come al solito solo io posso fare certe cose. Quindi consiglio spassionato: non fate come me!

Nonostante le mie disavventure la passeggiata è davvero bella e in certi punti si ha una magnifica visuale sul mare sottostante e l’Isola di Bergeggi.

Guardate che acque cristalline! Mamma mia limpidissima, trasparente un sogno davvero. Ogni tanto ci sono delle panchine quindi potete anche fermarvi a riposare. 

mare di Bergeggi_passeggiata Spotorno Bergeggi

Ecco l’isola di Bergeggi, una piccola porzione di roccia distante dalla costa solo 250 metri vicino a Punta del Maiolo. Ve ne parlerò più nel dettaglio nel mio post su Bergeggi.

Proseguendo arriverete a Punta Prodani, qui è stata eretta una croce in memoria dei caduti del naufragio della SS Transylvania avvenuto nel 1917.

Vi racconto brevemente cosa accadde quel giorno: se ci fossimo trovati da queste parti il 4 Maggio 1917 avremmo visto due navi da guerra giapponesi (Matsu e Sakaki) scortare il piroscafo di lusso Inglese “Transylvania”, partito da Marsiglia con a bordo 3500 soldati e 64 infermiere. Ad un certo punto però un siluro del sommergibile tedesco U-63 per ordine di Otto Schultze colpì la nave che iniziò a imbarcare acqua e a un certo punto non riuscì più a proseguire.

Uno dei cacciatorpedinieri giapponesi si avvicinò nel tentativo di aiutare il piroscafo, mentre l’altra partì all’inseguimento del sommergibile, che riuscito a sfuggire riesce a colpire nuovamente la nave. Molti soldati vennero poi salvati sulle coste di Noli, Varigotti e Finalmarina.
Venne recuperato anche Tom il cagnolino mascotte del Transylvania. Morirono 407 persone (284 furono considerati dispersi). Il relitto venne ritrovato nel 2011 dai sommozzatori del centro carabinieri di Genova a 630 metri di profondità. si trova ancora in fondo al mare. Oltre alla croce nel 1925 nella piazza principale di Spotorno venne eretta un monumento che poi per ordine del governo fascista fu fatto demolire.


Lungo il percorso vedrete alcune calette dove la gente ama prendere il sole o fare un tuffo in mare. Questa foto l’ho scattata l’anno scorso però, credo che in questo periodo sia chiusa per problemi strutturali della falesia. Informatevi sempre contattando ad esempio il Comune di Bergeggi. 


Vi lascio questo piccolo video: guardate che incanto! 

Passeggiata Spotorno Bergeggi

Fonti Nave Transylvania

Savona Storica
Transylvania Historical Society

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare