Home Genova Salita della Tosse a Genova

Salita della Tosse a Genova

by EMANUELA
68 views

Oggi vi porto con me in Salita della Tosse, una traversa di Via San Vincenzo. Si chiama così perchè qui un tempo c’era un oratorio che era stato consacrato alla Madonna della Tosse.

salia della tosse

Nel 1975 invece era la sede dell’omonimo teatro che poi fu trasferito in Sant’Agostino nel 1986. In Salita della Tosse poi aveva bottega lo scultore genovese Santo Varni autore di molte statue del cimitero di Staglieno. 

La via sulla destra è Salita della Misericordia come si presentava fino a pochi anni fa.
Chiusa per molto tempo a causa di una frana questa via è intitolata alla Madonna della Misericordia per via di una statua collocata in un’edicola. La devozione nei confronti di questa Madonna nacque nel XVI secolo quando a Savona nel 1535 il contadino Antonio Botta vide “una donna in grande splendore” la quale benedicendo disse “misericordia e non giustizia”.

Ora invece la zona si presenta così: come potete vedere la parte iniziale della salita è tuttora chiusa e inaccessibile. Ancora presente l’ingresso al Tennis Club sorto nel 1893, il più antico di Genova.

Ritornando a Salita della Tosse ho letto che qui esistevano molte attività: un vinaio, dei fabbri, una latteria e una salumeria. È stata demolita invece una vecchia ciminiera alta ben 7 metri: l’intenzione iniziale era quella di restaurarla ma durante i lavori si scoprì che non era abbastanza stabile e sarebbe stata un pericolo per le case.

Qui furono costruiti anche due lavatoi: uno costruito nel 1884 è andato completamente distrutto, l’altro del 1911 è questo che vedete in foto. Ora naturalmente non svolge più la sua funzione primaria. 

lavatoi salita della tosse

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare