Home Genova Porto Antico di Genova: cosa vedere

Porto Antico di Genova: cosa vedere

by EMANUELA
1.365 views

Spesso mi viene chiesto cosa si può vedere al Porto Antico di Genova, forse perché la prima attrazione che viene in mente è l’Acquario. Così ho deciso di mostrarvi altri posticini davvero belli.

PIAZZA DELLE FESTE: Questa tensostruttura (che vedete nella foto sopra) è sorretta da due bracci del Bigo. Viene utilizzata per diverse manifestazioni tutto l’anno (come ad esempio il Suq Festival) e da Dicembre a Marzo ospita una pista del ghiaccio. Anche questa opera è di Renzo Piano.


BIGO: Progettato da Renzo Piano, è un ascensore panoramico che mostra ogni angolo della città. Pensate è alto  ben 40 metri!!!

Bigo-porto antico di Genova


BIOSFERA: chiamata anche Bolla di Renzo Piano fu costruita nel 2001. All’interno ci sono animali (farfalle e tartarughe ad esempio) e piante tropicali(felci, cacao, caffè).

biosfera genova-porto antico di genova


EATALY: Ecco forse questa non sarà una delle attrattive principali del Porto Antico di Genova (consideriamola un bonus extra) tuttavia un giro vale sempre la pena farlo. Conoscerete tutti questa catena di negozi: vendono prodotti italiani, anche tipici regionali. Ad esempio da me ci sono tanti formaggi della Val D’Aveto che sarebbe abbastanza difficile acquistare nei negozi. I prezzi sono piuttosto cari e compro raramente.

Eataly-Genova porto antico di Genova


PORTA SIBERIAUn tempo faceva parte delle mura delle città e da qui transitavano le derrate alimentari. Sino al 2019 ha ospitato un museo permanente dedicato al pittore Emilio Luzzati. 

Porta Siberia-porto antico di Genova (7)


GALEONE NEPTUNE: Questa è la ricostruzione di un galeone del 1600 e fu usato come set per il film di Roman Polanski “Pirati” del 1986. Lungo 60 metri può anche navigare a circa 3 nodi anche se io l’ho sempre visto fermo in porto. Magari lo faranno muovere per occasioni speciali.

galeone neptune-porto antico di Genova (4)


GALATA: Sono stata al museo del mare nel 2013 mi pare e vi consiglio davvero di visitarlo, perché è a dir poco bellissimo! A parte il fatto che è enorme, al suo interno ci sono varie sezioni suddivise per argomenti. Ad esempio quella dedicata alle migrazioni italiane per mare è a dir poco emozionante

galata porto antico di Genova (3)


ACQUARIO DI GENOVA: Ci sono vari prezzi che dipendono dai pacchetti che si scelgono, dalle fasce di età, gruppi eccetera. Ci sono state più volte e credo non abbia bisogno di presentazioni 🙂

Acquario-di-Genova-porto antico di genova


SOTTOMARINO NAZARIO SAURO: Prima nave museo, il sottomarino fu varato nel 1976 e continuò ad essere operativo sino al 2002. Unico sommergibile visitabile in Italia. Il biglietto è compreso nella visita al Galata.

sottomarino-nazario-sauro-genova-porto antico di Genova (1)


CHIESA DI SAN MARCO AL MOLO: Una delle più antiche chiese di Genova edificata nel 1177. La sua prima funzione fu quella di dare rifugio ai marinai che arrivavano in porto.

chiesa san marco al moloporto antico di Genova (2)


MAGAZZINI DEL COTONE: costruiti alla fine del XIX secolo come Magazzini per le merci che transitavano al Molo Vecchio. Oggi sono la sede di una sala cinematografica, vari negozi e ristoranti e soprattutto qui c’è la Città dei bambini  (ora chiusa a tempo indeterminato) uno spazio dedicato a bambini tra i 2 e 13 anni. Infine è presente anche la biblioteca de Amicis.

magazzini del cotone-porto antico di Genova (6)

COME ARRIVARE AL PORTO ANTICO DI GENOVA

Il Porto Antico di Genova si può raggiungere semplicemente sia in macchina che con i mezzi pubblici.

In auto uscite al casello di Genova Ovest e poi seguite indicazioni per la sopraelevata ed infine continuate verso verso la Caserma della Guardia di Finanza. Potete anche uscire al casello di Genova Nervi, poi percorrete Corso Europa e continuate in direzione del Porto.

MEZZI PUBBLICI

Io vi consiglio comunque di prendere i mezzi, così non avrete il problema del parcheggio. In treno potete scendere o alla Stazione di Principe e da lì andare a piedi facendo Via Balbi e poi una volta arrivati in Piazza della Nunziata scendere verso la Metropolitana attraversare e proseguire dritti seguendo le indicazioni, oppure prendere la metropolitana e scendere alla fermata di San Giorgio.

Se invece scendete alla stazione di Brignole, ancora più veloce perché dentro alla stazione c’è anche la metro e vi fermate di nuovo a San Giorgio. Anche dalla Stazione di Principe è possibile raggiungere la metro, ci sono tutte le indicazioni e non vi potete perdere.

Vi sconsiglio gli autobus sono sempre stra pieni soprattutto nelle ore di punta.

AEREO

Dall’aeroporto Cristoforo Colombo potete arrivare al Porto Antico ad esempio con il Volabus  che collega appunto l’aeroporto con Brignole e Principe.

DOVE PARCHEGGIARE

Come vi dicevo prima se potete evitate di prendere la macchina, parcheggiare a Genova (anche per chi è residente) non è molto facile. Ci sono vari parcheggi

Calata Gadda
Autosilo
Porta Siberia
Cannoniere
Mercanzia

Tutti hanno posteggi riservati ai disabili e i prezzi si aggirano intorno ai 2 euro all’ora. Purtroppo la sosta non è permessa ai camper e questo (da ex camperista) mi spiace davvero tanto. Lo so lo spazio è poco ma secondo me si potrebbe fare di più per questo tipo di turismo.

Lascia un commento

* Utilizzando questo modulo accetti la memorizzazione e la gestione dei tuoi dati da parte di questo sito web.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Ti potrebbero interessare